Start Saluzzo 2022
Start Saluzzo 2022: ri-abitare la storia, l’arte e la cultura
Radio Beckwith evangelica

Venerdì 22 aprile si apre il sipario sulla sesta edizione di Start, rassegna saluzzese che unisce artigianato, antiquariato e arte contemporanea. Tra le novità di quest’anno c’è la collaborazione con Paratissima.

Start Saluzzo 2022 ha un chiaro obiettivo dichiarato fin dal motto scelto quest’anno: ri-abitare la storia, l’arte e la cultura. «Negli ultimi due anni tutti noi ci siamo trovati a disfare e a rivedere le nostre case e le nostre vite, a costruire per poi ricostruire. Da qui l’idea di “ri-abitare” come filo conduttore di Start», ha raccontato Alberto Dellacroce ai microfoni di RBE. Dal 22 aprile al 12 giugno prossimo la rassegna organizzata dalla Fondazione Amleto Bertoni torna finalmente a pieno regime. Un ritorno che avviene dopo l’ultimo biennio in cui gli organizzatori hanno voluto comunque esserci con due edizioni ridotte per le limitazioni causate dalla pandemia.

Start è una manifestazione unica nel suo genere perché lega antiquariato, artigianato e arte contemporanea con un unico fil rouge. Questi tre elementi culturali sono al centro delle mostre, delle esposizioni, degli incontri e dei laboratori pensati per valorizzare le varie anime del territorio saluzzese. Tra le novità di quest’anno c’è la collaborazione con Paratissima, manifestazione che sbarca a Saluzzo per la Mostra d’Arte Contemporanea che si terrà negli spazi de Il Quartiere – Ex Caserma Musso dal 30 aprile al 22 maggio.

Qual è il programma di Start 2022? Alberto Dellacroce della Fondazione Amleto Bertoni ne ha parlato ai microfoni di Café Bleu su RBE.

Ascolta l’intervista

  • Start Saluzzo 2022
Foto via Ufficio Stampa Start Saluzzo