Cominciamo Bene – 16 giugno 2022
Radio Beckwith evangelica

Primo piano

Terraingiusta Da molti anni Medici Per I Diritti Umani è attiva nella zona di Gioia Tauro, per sostenere i lavoratori agricoli della zona e monitorare le loro terribili condizioni di lavoro. Ne parliamo con Mariarita Peca, coordinatrice nazionale di Medu, che racconta ciò che è emerso nel loro ultimo rapporto, chiamato “Ritorno alla terraingiusta”. Molti lavoratori hanno un background migratorio e cercano invano di regolare la propria presenza sul territorio, ma le istituzioni non agiscono a sufficienza e quindi molti di loro subiscono sfruttamento e vivono in condizioni pessime. Il passaggio della pandemia si è fatto sentire, portando anche un leggero vantaggio nel potere di contrattazione, vista la carenza di lavoratori, ma non è stato un cambiamento significativo.

Esteri

Oggi il presidente del Consiglio italiano Draghi, il presidente francese Macron e il cancelliere tedesco Scholz incontreranno a Kiyv il presidente Zelensky. Il presidente cinese Xi Jinping in una telefonata con Putin ha spinto per un’intesa ragionevole, garantendo però il supporto della Cina a Mosca. Gli Usa invieranno un nuovo miliardo di aiuti militari all’Ucraina. La Federal reserve ha dato il via libera al rialzo dei tassi di interesse del 0,75%, in un tentativo di rallentare la crescita dell’inflazione. Il Consiglio direttivo della Bce ha invece comunicato che lancerà un nuovo strumento di intervento anti-spread e che interverrà sui Paesi economicamente più esposti. Gli introiti della Russia derivati dalla vendita di petrolio, gas e carbone hanno superato gli 88 miliardi di euro dal 24 febbraio ad oggi.

Interni

Si aggrava la situazione di siccità nella Pianura Padana: a 100 città è stato chiesto di razionare l’acqua, mentre sono già attive diverse autobotti. L’azienda energetica russa Gazprom ha annunciato che ridurrà del 15% circa le forniture di gas all’Italia, ma dal ministero per la Transizione ecologica giungono rassicurazioni sul fatto che non ci sono al momento criticità. Il Senato ha bocciato l’emendamento alla riforma della giustizia sulla custodia cautelare proposto dalla Lega: oggi è previsto il voto finale sul testo. Secondo gli ultimi dati Istat nel 2021 poco più di 1,9 milioni di famiglie e circa 5,6 milioni di individui sono state in condizione di povertà assoluta. Il tribunale di Napoli ha rigettato il ricorso presentato da alcuni attivisti del M5S per sospendere lo statuto e la nomina a leader di Conte.

Foto via Pixabay