CinemAbility Film Fest, al via la prima edizione
Radio Beckwith evangelica

Dal 5 all’8 dicembre a Bardonecchia la rassegna cinematografica dedicata alla disabilità

Un festival che vuole unire. Questo è uno dei messaggi lanciati dagli organizzatori del CinemAbility Film Fest, rassegna che dal 5 all’8 dicembre vivrà la sua prima edizione nei locali del Sabrina di Bardonecchia (TO).
CinemAbility è un progetto promosso dall’associazione Revejo, già “motore” di Borgate dal Vivo, iniziativa culturale che nei suoi primi cinque anni di lavoro ha saputo dare risalto ai piccoli spazi alpini con spettacoli di alto livello qualitativo rivolti a un vasto pubblico. Con la Revejo, per CinemAbility, collaborano la 2gether Onlus e la Special Olympics Italia. Tre realtà per comunicare attraverso il cinema un’idea di società inclusiva in grado di abbattere barriere e pregiudizi intorno al tema della disabilità.

Il direttore artistico Alberto Milesi ha tracciato gli obiettivi del CinemAbility Film Fest. “Migliorare la qualità dell’informazione sui temi della disabilità attraverso una accurata scelta di proiezioni che trattino gli argomenti in modo corretto. Ribaltare il concetto di avversità e di diversità può diventare motore di aggregazione e un’importante risorsa”.

Da giovedì 5 dicembre ci attendono quattro giorni di incontri, dibattiti ma soprattutto proiezioni di film adatti a tutte le età.
A Café Bleu, con Alberto Milesi, abbiamo presentato il programma della prima edizione del CinemAbility Film Fest che vede Violante Placido madrina della rassegna.

ASCOLTA

Violante Placido (Fotografia di Edoardo Pivi)