Cominciamo Bene – 04 aprile 2022
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Un mare di plastica Pur con grandi difficoltà tecniche, si sta facendo chiarezza sulla presenza di microplastiche negli oceani e nel corpo umano: nel primo caso, si stimano non solo problemi per la fauna e la flora, ma anche impatti climatici; nel secondo, è stata provata per la prima volta la presenza di plastica nel sangue umano. Arriva un po’ di speranza dalla risoluzione dell’ONU sulla gestione della plastica, a cui segue anche un accordo dell’OCSE. Ma l’Italia, nello specifico, sembra essere molto indietro per le politiche in materia.

Esteri

Secondo l’ong Human Rights Watch le immagini di fosse comuni e civili giustiziati nelle strade di Bucha sarebbero la prova dei crimini di guerra commessi dalla Russia: si moltiplicano le richieste di indagini indipendenti sull’accaduto. Cresce intanto la pressione sull’Ue per adottare un nuovo pacchetto di sanzioni. In Ungheria Viktor Orbán è stato riconfermato per la quarta volta premier, mentre in Serbia le proiezioni danno vincente il presidente uscente Vučić. In Francia si apre l’ultima settimana di campagna elettorale in vista delle presidenziali di domenica prossima. Crescono intanto le infezioni da Covid-19 in Cina.

Interni

La politica italiana discute delle prossime azioni da condurre nell’ambito della guerra in Ucraina, tra la ricerca di soluzioni politiche e pressioni per un embargo al gas russo. Si fanno già sentire gli effetti della crisi sugli italiani: aumentano i prezzi di olio e cereali, con la possibilità di situazioni di rischio alimentare per 5,6 milioni di persone. Il ministro della Salute Speranza esclude somministrazioni generalizzate della quarta dose di vaccino anti-Covid. Uno studio della Banca d’Italia accende i riflettori sul divario degli atenei tra Nord e Sud.

Foto via Pixabay