Cominciamo Bene – 17 dicembre 2021
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Leaving violence. Living safe Intervista a Rebecca Germano, una delle coordinatrici del progetto Leaving violence. Living safe, sviluppato da D.i.Re Donne in Rete contro la violenza assieme all’UNHCR per andare incontro a donne richiedenti asilo e rifugiate vittime di violenza e abusi. Si è trattato finora di un progetto pilota; ora viene rilanciato con la pubblicazione della lista delle mediatrici impegnate in questo lavoro

Esteri

Diversi Paesi europei si trovano a fare i conti con una importante crescita dei contagi riferibili alla variante Omicron. Intanto, l’Agenzia europea del farmaco ha raccomandato l’autorizzazione per due farmaci per il trattamento del Covid-19. Continuano le tensioni tra Russia, Unione Europea e Nato: il Consiglio europeo ha minacciato Mosca di gravi conseguenze in caso di invasione dell’Ucraina. In Afghanistan si aggrava la crisi per la popolazione civile: i bambini sono i più colpiti dalla crisi alimentare, mentre collassa il sistema sanitario. Due organizzazioni per i diritti umani denunciano torture e uccisioni da parte delle forze governative etiopi ai danni di persone di etnia tigrina.

Interni

Nel corso del Consiglio europeo il presidente del Consiglio Draghi ha difeso la linea dei tamponi in ingresso in Italia anche per i vaccinati, ma restano le critiche da parte di alcuni Paesi del blocco. Anche Liguria, Veneto e Trento passeranno in zona gialla a partire da lunedì 20 dicembre, mentre sembra procedere a rilento la campagna di sequenziamento di Omicron. Cresce la povertà sanitaria in Italia rispetto al 2020. La Corte di Cassazione ha assolto le due persone che si erano rifiutate di tornare in Libia, ribadendo il diritto al non respingimento in un Paese non sicuro. Ieri grande partecipazione nelle piazze italiane allo sciopero generale indetto da Cgil e Uil.

Immagine di D.i.Re.