Cominciamo Bene – 29 dicembre 2021
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Gas vs. Europa Rimane complessa la questione del gas naturale in Europa: i prezzi sono alti e si va incontro a bollette molto più care del solito. In mezzo c’è la geopolitica: il dibattito sul gasdotto Nord Stream 2 tra Russia e Germania non è ancora risolto, ma non è l’unico sul quale si attiva la geopolitica. Facendo un passo indietro, c’è da considerare anche la dipendenza globale per il gas naturale, alimentata dalla lobby del petrolio.

Esteri

I numeri dei casi di Covid a livello globale continuano la loro crescita, mentre Pfizer ha fatto sapere che un vaccino mirato contro Omicron sarà disponibile dalla primavera. Per la seconda volta in un mese Israele ha bombardato il porto della città siriana di Latakia. È arrivata la conferma dell’uccisione di due membri dell’organizzazione umanitaria Save The Children in Myanmar. La Corte Suprema russa ha ordinato lo scioglimento della ong Memorial International, mentre a Hong Kong proseguono gli arresti di persone accusate di “pubblicazioni sediziose”. In Bielorussia alcune modifiche alla Costituzione potrebbero dare ancora più potere al presidente Lukashenko.

Interni

Dopo dodici giorni la nave umanitaria Geo Barents è giunta ad Augusta, con a bordo 558 persone salvate lungo la rotta del Mediterraneo centrale. Oggi il Comitato tecnico scientifico del Governo si riunirà per decidere nuove regole per le quarantene: le Regioni chiedono allentamenti per le persone vaccinate. Il governo ha posto la questione di fiducia sulle votazioni alla manovra alla Camera, mentre la commissione Bilancio ha approvato la legge di Bilancio. Gli interventi del Governo per il caro bollette dovrebbe limitare al 40% gli aumenti per il gas e al 28% quelli dell’energia elettrica. Ancora un incidente mortale sul lavoro ieri a Roma: secondo l’Inail sono stati 1017 da gennaio a ottobre 2021.

Foto via Pixabay