Cominciamo Bene – 22 Giugno 2022 – Con Vanda Bonardo di Legambiente sull’emergenza siccità
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Siccità di politica In queste settimane si stanno facendo sentire gli effetti di una prolungata siccità su Nord e Centro Italia, tanto che molti comuni hanno diffuso ordinanze sul risparmio idrico e le Regioni chiedono lo stato di emergenza per interventi rapidi. Proviamo a fare un passo indietro sulla questione assieme a Vanda Bonardo, responsabile nazionale Legambiente Alpi. Ci conferma che, nonostante sia complesso legare un singolo evento meteorologico alla crisi climatica, la siccità attuale è purtroppo in linea con le previsioni passate riguardo all’evolvere del cambiamento del clima. Ma ci sono state anche molte mancanze politiche riguardo alla tutela e al monitoraggio dell’acqua sul territorio.

Esteri

La Russia si allarga nel Luhansk e minaccia la Lituania di ripercussioni per il blocco delle merci. Turchia e ONU lavorano al dialogo per sbloccare il grano dai porti ucraini. Si spiana anche la strada alla candidatura ucraina per l’ingresso in UE. L’Europarlamento torna a votare sul pacchetto climatico Fit for 55. Si stimano diverse centinaia di morti per un terremoto in Afghanistan. Macron fatica a trovare alleati in Parlamento e ipotizza un governo di unità nazionale. Almeno 130 civili sono stati uccisi in Mali dal terrorismo islamico. Il Senato Usa apre la strada a un modesto ma significativo disegno di legge per regolamentare le armi.

Interni

Le Regioni chiedono lo stato di emergenza per la siccità, mentre si monitora la gestione dell’acqua nelle centrali idroelettriche. Ieri si è tenuta la seconda udienza di Giudizio Universale, la causa contro lo stato per l’inazione climatica. Il Tavolo Asilo e Immigrazione presenta una proposta di riforma del sistema di accoglienza. Luigi Di Maio esce dal Movimento 5 Stelle, portandosi dietro qualche decina di parlamentari e puntando forse alla creazione di un nuovo partito. Passa comunque al Senato la risoluzione sull’invio europeo di armi all’Ucraina. L’Istat pubblica le statistiche di Noi Italia, una serie di cifre ragionate per capire il paese. Al via oggi gli scritti per l’esame di maturità.

Foto via Pixabay