Cominciamo Bene – 26 aprile 2022
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Macron presidente Il secondo turno delle elezioni presidenziali francesi ha visto la vittoria di Emmanuel Macron, con uno scarto netto rispetto a Marine Le Pen, sebbene meno marcato di quello, analogo, del voto del 2017. Abbiamo contattato nuovamente il giornalista di Afp Michele Barbero per ragionare su questi risultati. Bisogna guardare anche alle legislative, che per alcuni sono il “terzo turno” delle elezioni: Jean-Luc Mélenchon, rappresentante della sinistra radicale, spera di convogliare il risultato ottenuto al primo turno per guadagnare terreno in parlamento. Infine, l’astensionismo: è ancora basso rispetto all’Italia, ma è arrivato a livelli record.

Esteri

La Russia ha colpito diverse infrastrutture ferroviarie ucraine, mentre superano i 5 milioni e 200 mila i rifugiati secondo l’Unhcr. Gli Usa vorrebbero vedere la Russia indebolita in Ucraina affinché non possa più ripetere azioni simili in futuro. L’Ue potrebbe lanciare il sesto pacchetto di sanzioni contro Mosca la prossima settimana. Oggi il Segretario generale delle Nazioni Unite Guterres andrà in visita a Mosca. Ue e India hanno concluso una nuova alleanza su commercio, tecnologia e sicurezza. La Banca centrale europea ha anticipato il suo bollettino economico sottolineando come la crisi in corso impatti in modo particolare sulle famiglie più povere.

Interni

Nei giorni scorsi si sono verificati nuovi sbarchi di persone migranti in Calabria. Ieri sono tornate a tenersi dal vivo in diverse città le celebrazioni per il 77° anniversario della Liberazione. Domani prenderà il via il primo bando del ministero della Salute compreso nel Pnrr per assegnare 262 milioni di euro alla ricerca biomedica, mentre l’Ue ha dato il via libera al piano da 2 miliardi per lo sviluppo di tecnologia 5G. L’Università La Sapienza di Roma è prima tra gli atenei italiani nella classifica internazionale del Center for World University Rankings.

Foto via Pixabay