La nuova guida del museo MAO di Torino è un librogame

Al Museo d’Arte Orientale di Torino sarà possibile vivere la visita tra le opere d’arte esposte attraverso un libro gioco pensato per ragazzi, ragazze e persone adulte

Quando il gioco invade pacificamente un museo: con Elisabetta Percivati, in diretta a Café Bleu, abbiamo scoperto la nuova guida del MAO, il Museo d’Arte Orientale di Torino. Si tratta di un librogame, una guida realizzata in forma di gioco. Questa iniziativa nasce come restituzione della residenza artistica che ha coinvolto Percivati nello sviluppo e nella realizzazione di questo progetto al MAO. Un’esperienza simile è stata vissuta dall’artista con la guida turistica per la città francese di Lione.

Protagonista del libro-gioco è Long, un piccolo drago che dovrà essere aiutato dalle persone giocatrici a ritrovare una pietra preziosa tra le opere esposte nel museo. Questa curiosa e interessante lavoro sarà disponibile a inizio 2024. Magari il 10 febbraio, giorno in cui si celebrerà il Capodanno cinese? Per scoprirlo vi invitiamo a tenere sotto controllo il sito web epiproject.com e quello del Mao Torino.

Ascolta l’intervista, scopri la nuova guida in formato librogame del MAO di Torino