La Natura e la Preda - Parco Arte Vivente Torino
La Natura e la Preda, l’arte fa rivivere la memoria coloniale
Radio Beckwith evangelica

Fino al 26 maggio il PAV, Parco Arte Vivente di Torino, ospita una mostra che affronta il tema coloniale italiana di cui non abbiamo conservato la memoria. Il curatore Marco Scotini ha presentato il progetto espositivo ai microfoni di Café Bleu su RBE

Venerdì 18 marzo al PAV Parco Arte Vivente di Torino apre al pubblico La Natura e la Preda, mostra che tratta il tema della memoria coloniale attraverso i lavori di alcuni giovani artisti del nostro paese. Il curatore Marco Scotini ha presentato il nuovo progetto espositivo del Centro Sperimentale d’Arte Contemporanea ai microfoni di Café Bleu.

Ascolta l’intervista, scopri La Natura e la Preda

La mostra sarà aperta al pubblico fino al prossimo 29 maggio. Orari d’ingresso e ulteriori informazioni sul PAV sono disponibili sul sito web del Parco.
Nel periodo espositivo sono in programma attività educative e formative rivolte alle scuole attraverso il laboratorio Wunderkammer d’Altrove. Partendo dai temi de La Natura e la Preda, ai partecipanti viene proposto un esercizio dell’immaginario che indaga su ciò che riteniamo lontano da noi e, proprio per questo, altamente desiderabile. I laboratori educativi si svolgono su prenotazione contattando direttamente il PAV.

La Natura e la Preda - Parco Arte Vivente Torino