Al suo posto
Al suo posto, un altro sguardo sulla violenza di genere
Radio Beckwith evangelica

Come vivrebbero gli uomini, se il mondo fosse da sempre matriarcale? Parte da questa domanda lo spettacolo della Compagnia TeatRing in scena al Teatro Maffei sabato 11 e domenica 12 marzo

La violenza sulla donna raccontata dagli uomini con uno sguardo altro: sabato 11 e domenica 12 marzo al Teatro Maffei di Torino va in scena “Al suo posto”, spettacolo della Compagnia TeatRing scritto e diretto da Marianna Esposito. Come vivrebbero gli uomini, se il mondo fosse da sempre matriarcale? La pièce della compagnia milanese, per la prima volta rappresentata in Piemonte, porta in scena l’abuso sulle donne attraverso uomini che ne vestono i panni.

Lo scorso 9 marzo, in diretta a Café Bleu, Marianna Esposito ha presentato il dietro le quinte de “Al suo posto”, una possibile risposta che il teatro dona al pubblico attraverso il racconto della violenza sulla donna, offrendo così una stimolante prospettiva ribaltata. Perché, come ha dichiarato Esposito ai nostri microfoni, ”spesso la violenza parte da piccoli gesti, abitudini, da luoghi comuni che inculcano disparità nelle menti”.

Ascolta l’intervista, scopri “Al suo posto”

  • Al suo posto
  • Al suo posto, spettacolo della Compagnia TeatRing
Immagine di copertina: foto di scena spettacolo Al suo posto, Compagnia TeatRing